Prevenzione di ulteriori ritardi e costi di avvio elevati

Come mantenere un'azienda di produzione adatta nei periodi di lunga inattività

Durante l'attuale situazione di criticità, i macchinari rimangono inattivi per lunghi periodi e questo li rende soggetti a diverse problematiche. Umidità e polvere potrebbero arrugginire i macchinari o incepparli in fase di avviamento. I componenti meccanici potrebbero usurarsi a causa della mancanza di un film protettivo di lubrificante durante l'avviamento. Una corretta attività di pulizia e di protezione può preservare i macchinari dall'usura.

Quando le catene sono inutilizzate possono essere soggette ad aggressione chimica e agli agenti atmosferici. Questo significa che i perni rimarranno bloccati nelle boccole, causando seri problemi quando dovranno operare. Anche per le maglie della catena, se inutilizzata per lunghi periodi, le parti in movimento possono intaccare il film lubrificante e danneggiare i macchinari in fase di avviamento.

I cuscinetti, se inutilizzati per molto tempo, possono corrodersi a causa dell'umidità, con le relative conseguenze negative in fase di avviamento. Nelle aziende di processo alimentare, in cui la pulizia viene effettuata giornalmente, l'acqua potrebbe infiltrarsi nei cuscinetti e causare l'emulsione del grasso presente nel cuscinetto. In questo caso il grasso lubrificante cola e fuoriesce rapidamente, comportando serie problematiche in fase di avviamento.

Nei sistemi idraulici, le variazioni di temperatura provocano umidità che a sua volta può entrare nei sistemi e dare origine a ruggine, causando il grippaggio dei componenti. Riparare o sostituire questi componenti è un'attività che richiede molto tempo e costi elevati.

I sistemi pneumatici sono generalmente molto sensibili alla condensa, che causa la formazione di umidità all'interno dei tubi e di ruggine nei componenti che di conseguenza possono grippare e generare problemi di stick-slip. Questo rischio è più elevato nei lunghi periodi di inattività. Inoltre, la polvere può contaminare in profondità il sistema e questo è inaccettabile per le aziende alimentari e farmaceutiche. Sostituire un sistema pneumatico è un'operazione che richiede molto tempo e che causa indesiderati ritardi nella tua produzione.

I riduttori lubrificati ad olio che rimangono inutilizzati per un lungo periodo, sono soggetti alla ruggine che può portare anche al pitting. Questa situazione provoca un'usura considerevole al riduttore accorciandone la vita. Per gli ingranaggi aperti e le superfici di scorrimento di più piccole dimensioni, la ruggine e la corrosione rappresentano i problemi più gravi durante i lunghi periodi di fermo.

Oltre alla componentistica meccanica, anche la parte esteriore dei tuoi macchinari merita una buona conservazione.

I periodi di fermo produzione possono anche essere vantaggiosi per le squadre di manutenzione. È il momento giusto per la manutenzione preventiva. Questa situazione agevola il disassemblaggio dei macchinari per una profonda pulizia e rilubrificazione al fine di preservarli con una lubrificazione a immersione. È possibile sfruttare questo momento di inattività anche per prendersi il tempo necessario per efficaci operazioni di pulizia, lubrificazione e protezione delle funi metallche.

Bild So halten Sie einen Produktinosbetrieb

L’esclusiva tecnologia MicPol® di Interflon, garantisce un solido film lubrificante, idrorepellente e resistente alla polvere. Uno strato di conservazione viene mantenuto su superfici mobili ma anche non mobili. Protegge le macchine e i componenti della macchina dalla corrosione e fornisce loro una prima lubrificazione all'avvio (proprietà di emergenza di MicPol®). Quindi le macchine non si bloccano, non soffrono di stick-slip e l'usura è ridotta al minimo.

Questo è un vantaggio straordinario per gli ambienti di lavoro industriali, dove sporco, umidità e contaminazioni sono sempre presenti.

Contattateci per maggiori informazioni: 055 410 61 40

Contattaci
x

Contattaci